Le Cellule Dei Capelli Dell’orecchio Sono Sempre Al Lavoro

Quando chiudi gli occhi, non vedi nulla tranne blackout. Quando si chiudono le narici, non si ottiene alcun odore dall’ambiente esterno. Il tuo senso dell’udito non si ferma completamente anche su occludere le orecchie. Funziona continuamente durante il giorno e la notte e ti porta segnali sonori da distanze e frequenze che arrivano sotto la tua soglia. In che modo questa trasmissione continua ininterrottamente? Il potere dietro questo è fornito dalle numerose cellule ciliate che fiancheggiano l’orecchio interno, alloggiati all’interno dell’unità uditiva cocleare o l’organo di corti. La tua capacità uditiva è influenzata quando le cellule dei capelli sono danneggiate e sono completamente perse quando le cellule non funzionano affatto. Questo è uno dei motivi per la perdita dell’udito neurosensoriale (SNHL).

Le cellule dell’udito

Le cellule dei capelli sono di due tipi, sia all’interno della coclea, ma differiscono in posizione e funzione individuale verso il ruolo comune dell’udito. Le cellule dei capelli interni giocano un ruolo importante nella conversione di segnali sonori esterni a segnali elettrici per essere trasmessi dai nervi al cervello. Danni a queste cellule si traduce in danni quasi permanenti all’udito. L’udito integratori efficace come Calminax può essere sviluppato per stimolare la rigenerazione delle cellule dei capelli direttamente o indirettamente attraverso la ricerca e la tecnologia moderna. Le cellule ciliate esterne funzionano come un amplificatore meccanico amplificando i segnali sonori che arrivano alla coclea spostando i loro fasci di capelli.

Le cellule ciliate che rivestono la coclea producono segnali elettrici dai segnali sonori e passano alle fibre nervose uditive sottostanti con l’ausilio delle sue strutture interne e adiacenti come stereocilia, membrana basilare e membrana tettoriale. I segnali sonori sono percepiti dai peli di stereocilia sporgenti e dalle conseguenti vibrazioni trasmesse al movimento su e giù della membrana basilare. La forza prodotta come risultato tra le due membrane fa sì che le cellule dei capelli si muovano e convertano i segnali sonori in segnali elettrici attraverso il potenziale d’azione.

Recupero da perdita uditiva anche se la perdita dell’udito può essere causata da più fattori, elaborati ulteriormente mentre si esamina questo sito in altre sezioni, la ricerca è fondamentalmente mirata alla rigenerazione delle cellule dei capelli interni. La terapia genica ha dimostrato la promessa nelle cellule animali e molte più ricerche sono in corso per renderlo una realtà negli esseri umani. La terapia con cellule staminali ha dimostrato di migliorare la densità delle cellule dei capelli interni. Queste tecniche necessitano di ottimizzazione e standardizzazione e dovrebbero mirare non solo cellula interna dei capelli, ma ogni singolo componente del meccanismo uditivo.